Accessori, che passione! Swarovski stardust

Zalando Privé
IMG_4925

stardust purple double nella confezione originale.

Siccome è periodo di saldi capita che, oggetti che abbiamo ammirato segretamente per mesi o, come me, indicato con razzi di segnalazione e foto corredate con opzioni colore a fidanzato e parenti, diventino finalmente abbordabili. Scontati del 30 o del 50 per cento.

Tuttavia è anche cosa nota che, quando un prodotto di una linea continuativa viene saldato, i colori disponibili sul sito o nel negozio siano i più brutti concepiti dalla natura umana. O quelli che vi ripugnano.

Date queste considerazioni, non mi aspettavo che, nel caso dei bracciali Stardust di Swarovski, la seconda regola non valesse.

Ma partiamo dal principio. Io adoro gli accessori. Non esco mai di casa se non ho tutta una serie di bracciali, orecchini, collane, anelli. Li cambio in base all’umore, alla stagione o ai colori che indosso, lasciando fisse solo un paio di costanti. L’entusiasmo svanisce solo quando vado direttamente dall’ufficio in palestra, cioè sempre, e mi tocca smontare tutto l’apparato in due minuti netti.

Piccoli dettagli di questo genere a parte, è stato con grandissimo piacere che ho visitato lo store online e il negozio fisico di Swarovski. Incredibilmente, non sono andati in saldo solo colori improbabili e assurdi. Viola, azzurro, blu, rosso, fucsia, lilla, grigio scuro, persino, facevano bella mostra di loro, dimezzati del loro prezzo normale. Di fronte allo sfavillio dei cristalli sfaccettati, resi ancora più luccicanti dalle luci del negozio, ho approfittato due colori meravigliosi nella versione double, quella che si intreccia: un azzurro intensissimo, chiamato “blue capri,” e un viola, il “purple.”

Gli stardust di Swarovski non erano una novità, per me. Un anno fa, proprio di questo periodo, avevo ricevuto in regalo il mio primo singolo, nella versione sfumata dorata. L’ho trovato assai grazioso ed elegante, luminoso e pratico da indossare, tanto che il bracciale è diventato una costante indossata quasi tutti i giorni.

In autunno, a lui si sono aggiunti il fucsia sfumato ed il bianco, entrambi nella versione singola. Ma è stato approfittando dei saldi, che ho provato la versione double. E devo dire che è la versione più bella, soprattutto se accostata agli altri colori, per ricreare lo stesso effetto della bellissima campagna pubblicitaria.

Ora c’è bisogno che faccia una premessa. A me le cose luccicanti e di cristallo mi fanno impazzire, mi piacciono tantissimo. Se poi sono anche colorate, che ve lo dico a fare: mi vengono gli occhi a cuore. Ma c’è un ma: non sono proprio delicatissima, io. Se una cosa mi piace, la indosso, pure tanto. Ma se la cosa non è più che resistente, ahimè, finirà per fare una brutta fine. Gli stardust pur essendo fatti di cristallo – per la precisione, si tratta di un mucchio di cristalli sfaccettati chiusi in un tubolare di nylon, con una chiusura magnetica o dorata o argentata, non si sono mossi né rovinati in dodici mesi di test. Immaginate quante ne avranno viste, di cose, poveretti.

In questi giorni sto indossando sempre la combinazione singolo bianco +stardust azzurro Capri + stardust purple. Due double e un singolo. L’effetto dei tre singoli assieme non mi piace particolarmente, mentre trovo che i double, in coppia, stiano più che bene, anzi. Il braccio non appare troppo carico, e l’effetto è carino anche di giorno.

stardust blue capri double, stardust bianco, stardusr double purple

stardust blue capri double, stardust bianco, stardusr double purple

Consigli, suggerimenti, note varie.

  1. Se li volete, comprateli ora che sono scontati. È un consiglio di una banalità assassina, ma vale davvero la pena perché potreste trovare ancora colori belli. Ho visto saldato un meraviglioso grigio scuro, luminosissimo (messaggio subliminale per il mio fidanzato).
  2. Se ne comprate più d’uno, prendete colori che stanno bene gli uni con gli altri. Gli stardust sono pensati per essere messi insieme, creando un effetto grappolo che poi, chiaramente, dovrete bilanciare rispetto al vostro
    IMG_4915

    stardust fuchsia, bianco e versione double in purple

    IMG_4919

    stardust gradient gold + stardust double capri

    IMG_4930

    tutti gli stardust: qui si vedono le differenze di taglia tra la versione S singola e la S double.

    abbigliamento abituale. Di seguito, come li abbino io.IMG_4926

  3. Possono essere utilizzati anche come collane. Io ancora non l’ho fatto né credo che lo farò perché i colori che ho scelto sono molto appariscenti, la misura del bracciale è la più piccola e non mi piacciono le collane troppo vicine al collo.
  4. Il bracciale è venduto in due misure, s e m. Al mio braccio, che è molto sottile, la versione S sta larga. Per indossarlo con facilità al negozio mi hanno suggerito di indossarlo intrecciandolo, come nella foto.

    IMG_4915

    stardust fuchsia, white e double purple. Siccome la S intrecciata mi va larga, la tengo annodata così, come consigliatomi in negozio.

 

Claudia

4 Commenti

  1. almafachino 20 gennaio 2016
    • Cicale Chic 20 gennaio 2016
  2. Francesca 22 marzo 2017
    • Cicale Chic 23 marzo 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *