Anche le Cicale Chic sono fan: Chris e Tom

C’erano una volta due baby Cicale Chic. Si appendevano il poster dell’attore del cuore in cameretta, facevano un disegno di loro stesse fidanzate col cantante di turno, scrivevano sul diario il nome dell’attore preferito circondato da millemila cuoricini, costringevano i genitori a comprare improbabili riviste per un trafiletto di tre centimetri per due con una minuscola fotina del loro idolo presa di spalle, guardavano e riguardavano la stessa videocassetta sviluppando un’abilità tutta particolare nel fermare il nastro nel punto esatto in cui l’attore del cuore compariva magicamente sullo schermo.

Perché sempre ci si innamora delle star

Che tempi, quelli senza internet! Passati ad immaginare nebulose vite lontano da qui, a fissare l’attenzione sul modo di dire una battuta o una frase presa da un’intervista, memorizzando ogni cosa.

Oggi per le giovani donne innamorate di dei del grande schermo e della musica tutto è cambiato: i social network permettono praticamente di entrargli in casa, le notizie corrono veloci sui loro account e la condivisione è la manna dei popoli.

Non si spende nulla per ritagliare immagini e si è informati di tutto in tempo reale. Beate sono le ragazzine dei nostri giorni, come sono beate le loro zie e cugine trentenni. Sì, state leggendo proprio bene.

Come molte altre cose, anche l‘idolatria del divo resiste ai primi segni di cellulite e alla crema antirughe. Come un po’ tutto, anche questa caratteristica viene affinata nella sua persistenza, esibita solo di sfuggita, nascosta tra Instagram e Twitter, condivisa solo con qualche like sporadico, eppure presente, viva come un tempo.

Chi tra le trentenni (e forse anche ventenni, quarantenni e cinquantenni) può affermare di non avere o di non avere mai avuto una tale passione? Probabilmente nessuna, perché nessuna avrà il coraggio di confessarlo su due piedi.

L’amica si vede nel momento della follia

Eppure succede, succede eccome. Un sogno erotico oltreoceano, un fidanzato immaginario da Oscar, una scappatella tra note rock o pop. Frequentissimo, lo sappiamo.

E sappiamo anche qual è la parte più bella di queste passioni veteroadolescenziali: la condivisione con un’amica tanto amica quanto folle.

Chris, Chris, perché sei così… Chris?

Quando la Cicala Chic Sara è un po’ giù di corda e si sente stanca, Claudia le manda sempre una foto del suo idolo del cuore. Immagina che la veda sul cellulare, mentre è in macchina, e che rida. Sara adora i colori e ha gli occhi chiari. Porta gli occhiali e ha un’allure un po’ francese che le è rimasta appiccicata addosso dal suo periodo parigino. Quando ha scoperto Chris Hemsworth era al cinema a vedere il bellissimo film Rush e ha mandato alla Cicala Claudia un messaggio scrivendole quanto fosse bello e bravo l’attore australiano.

Chris Hemsworth

Ah, la barbetta…

 

Chris Hemsworth è un cristone biondo, con tutte le cose al punto giusto. A Sara non piacciono i biondi, ma ecco che dopo Kurt Cobain arriva una nuova eccezione. Chris è tanto, buca lo schermo con i suoi occhietti chiari, con il suo fisico possente e non solo. Interpreta dei e poveri cristi naufraghi con abilità e, anche se è molto difficile, a tratti ci si dimentica di quanto sia infinitamente bello. Sara è sempre fortemente turbata dalle scene – ahinoi molteplici – nelle quali il bell’australiano appare senza un capo d’abbigliamento, che sia la maglia tutta o anche solo una mezza manica. A Sara piace frugare nella vita di Chris, invidiarne la moglie, osservare la casa e l’arredamento. Sara ammira Chris perché lui rifiuta i film che a Sara non piacciono e lo sogna nelle trasposizioni cinematografiche di tutto quello che legge.

Chris Hemsworth

Bel taglio.

Tom Hiddleston, l’inglesino dei nostri sogni

Claudia è chic. Claudia è elegante. Claudia è precisa. Claudia è mancina. Claudia si troverebbe benissimo in Inghilterra e con un lord inglese. Questo inglese, lo so, ha un volto, quello di Tom Hiddleston.

Tom Hiddleston

Lo sguardo ammazzacicala

 

 

Tom ha degli occhi scintillanti ma, come tutte le cose belle, complicati. Di che colore sono? Boh. Abbiamo provato a vedere varie foto, a cercare notizie, ma a questo quesito nemmeno la Scienza sa rispondere: è il classico tipo britannico, con zigomi alti e viso affilato e, nonostante nelle interviste sia sempre la persona più carina del mondo, al cinema spesso recita la parte del perfido bastardo, cosa che gli riesce infinitamente bene, tanto che la Cicala Claudia, da sempre vittima del fascino dei villain, si incanta a guardarlo. Ma il bel Tom, con i suoi capelli ondulati – rossi? biondi? castano ramato? e il sorriso che stende, non è solo bravo a fare il perfido villain, ambiguo e tormentato. Eh no, cari miei. Interpreta pure drammi shakespeariani con provata bravura – Coriolano, Enrico IV, Enrico V. Intenso e disperato, beffardo e sornione, profondo e complesso, riesce a dare mille sfumature a ogni personaggio con intensità e vivezza; e Claudia guarda e riguarda le scene da lui interpretate, stupendosi ogni volta di riuscire a trovare un aspetto in più, una sfumatura diversa.

Tom Hiddleston

La classe.

La Cicala Claudia l’ha scoperto in Avengers e, da lì, gli ha fatto gli occhi a cuore in Warhorse, in Midnight in Paris, in Only Lovers Left Alive e in tutto ciò che il poveretto ha fatto per campare. Claudia ha tenuto a lungo nascosta l’adorazione per quest’inglesino laureato in lettere classiche finché, infine, coinvolta anche dalla Cicala Sara, non ha confessato che sì, Hiddleston le piace un sacco. Quanto Han Solo e il Will Scarlet di Slater messi insieme, quasi quanto Indiana Jones, il primo amore.

Tom Hiddleston Chris Hemsworth

German premiere of ‘Thor – The Dark Kingdom’ at Cinestar am Potsdamer Platz movie theater. Featuring: Tom Hiddleston,Chris Hemsworth Where: Berlin, Germany When: 27 Oct 2013 Credit: Patrick Hoffmann/WENN.com

Ma in tutto questo, la cosa divertente, è che anche Hemsworth e Hiddleston paiono adorarsi. Hanno lavorato e lavorano insieme, si ammirano a vicenda ed hanno mostrato in più occasioni di nutrire una vera e propria amicizia.

Tom-Hiddleston-Chris-Hemsworth-Thor-2-Berlin-627

Ma che sguardi sono? Siete sleali!

In un universo parallelo, che sicuramente esiste, le Cicale si immaginano così: loro due in un’unione amorosa, libera e civile, vicine di casa in una enorme villa che da un lato affaccia su una spiaggia da sogno e sull’altro sul Monte Fuji. Ma visto che i lati sono quattro, sugli altri due si apre rispettivamente, a destra, una lunga via di negozi e sulla sinistra una passeggiata di ristoranti stellati.

E tutti vissero felici e contenti.

 

Claudia & Sara

4 Commenti

  1. Emiliana 6 luglio 2016
    • Cicale Chic 6 luglio 2016

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *