Ciondoli Pandora rotti? Cosa fare se il bracciale si fa male!

I ciondoli Pandora sono per noi Cicale dei piccoli tesori: decorano i nostri bei bracciali tintinnando lievemente e riempiendoci di consumistica gioia; danno vita a combinazioni a lungo pensate, studiate fin nei minimi dettagli con certosina attenzione e pazienza. Alcuni di questi ciondoli ce li siamo regalati l’un l’altra.

Combinazione di ciondoli pandora

I ciondoli Pandora stanno bene sia soli che in combinazione

Quando ormai la follia natalizia è finita e lo store Pandora torna ad essere un luogo frequentabile, noi Cicale ne profittiamo per donarci in serenità il charm tanto atteso che farà bella mostra di sé nel cerchio d’argento che sempre ci decora il braccio.

pandora

Ecco a voi le Cicale Chic all’attacco! Questa è una delle loro spedizioni più riuscite… i regali di Natale!

Le strategie delle Cicale per ottenere nuovi ciondoli Pandora

I ciondoli Pandora, dunque, sono la nostra delizia: oggettini carini e spesso rappresentativi che renderanno più armonico, simmetrico e, spesso, colorato, il nostro bellissimo bracciale Pandora. Rappresentano spesso la croce, invece, degli sventurati parenti cui viene dato l’incauto e ingrato compito di recarsi, sotto le feste natalizie, da Pandora per riuscire a farci scartare il nostro bel pacchettino bianco col fiocco rosa. C’è chi, astutamente, sceglie orari strategici e si reca in missione con la lista in mano ben prima che la folla si accalchi – in caso il charm eletto al primo posto nella lista sia esaurito ci sarà la seconda scelta – e infatti è donna, chi, sulla sfiducia, viene tempestato di mail con il link preciso del charm Pandora da acquistare e una nota nella stessa “se acquisti ora e fino al giorno tale entro le ore tali, le spese di spedizione sono gratuite e capace lo scarto sotto l’albero. Grazie. Kiss.”

ciondoli pandora combinazione

il bracciale con la chiusura a pavé, regalo autosuggerito dalla Cicala (solo il bracciale, i charm li avevo già)

Così, finalmente, una Cicala viene in possesso di un ciondolo Pandora. Sbattendo ciglia, inviando foto, spulciando cataloghi e inoltrando mail. In ultima ratio, ella giunge finanche a farsi la fila sotto Natale dopo il lavoro per riuscire ad accalappiare il charm per la mamma e, al contempo, farsi fare il regalo dall’indaffarato fratello che il 23 dicembre si è reso conto dell’oggettiva impossibilità di acquistare da Pandora. Ma come, direte voi lettori, la Cicala, astuta come una volpe furba (cit.), si reca a fare il regalo per la genitrice di 23 dicembre alle sei del pomeriggio? Lettore caro, ovviamente è stata colpa del mio adorabile fratello che, però, ha trovato il modo di farsi perdonare con immensa eleganza (vedi sopra).

I ciondoli pandora: prezzi, consigli e tipi

bracciali pandora

I gioielli pandora sono pur sempre gioielli: trattateli con cura e amore, soprattutto se li indossate sempre!

A rendere il brand vichingo una fonte di tentazioni costante e inesauribile sono le numerose collezioni che, ad ogni stagione, ci fanno brillare gli occhi con la loro ampia offerta di prodotti e prezzi. Pandora, diciamolo, risolve un sacco di situazioni, permettendovi di fare (o farvi) regalini graziosi a prezzi abbordabili. I ciondoli Pandora partono da un prezzo minino di 19,00 euro per alcuni charm openwork e distanziatori ad un massimo di 79,00 per i charm più decorativi ed importanti. Realizzati a mano in argento sterling e zirconia cubica, i charm abbracciano fasce di prezzo disparate. Come potete vedere nella foto sottostante, il prezzo più esoso del bracciale Pandora bianco è il ciondolo centrale, il fiore d’inverno. A scendere troviamo le clip e i charm, le murrine e, infine, il pezzo più economico del bracciale: il cuore d’inverno. Lo stesso dicasi per il bracciale blu, in cui l’investimento economico più importante è rappresentato dal bellissimo gioiello blu.

Cosa fare se il ciondolo Pandora si rompe in garanzia

I ciondoli Pandora, come tutte le cose, sono soggetti ad usura. Non essendo stati bagnati nell’adamantio come gli artigli di Wolverine e rimanendo costantemente appesi alle nostre braccia, è facile che qualche pietruzza salti, che una murrina si crepi, che un bracciale si allenti. Certo, ogni volta che una sciagura siffatta si è realizzata le Cicale hanno versato lacrime amare e hanno incolpato le divinità inclementi per la sfiga occorsa ma dobbiamo dire che, contro ognuna delle nostre più scettiche previsioni, Pandora si è rivelato un brand serio nel gestire questi inconvenienti. Le difficoltà ben note che ostacolano l’acquisto di un oggettino Pandora in “alta stagione” ossia nei periodi come Natale e San Valentino vengono dimenticati quando ci si rende conto che invece i cambi, durante tutto il resto dell’anno, sembrano far parte di una strategia di marketing che il brand nordico attua per far ancor di più innamorare le Cicale.

ciondoli pandora pavé

bellissima combinazione di pavé e ciondoli Pandora

Come abbiamo detto, farsi sostituire collane, anelli, ciondoli Pandora non è mai stato complicato, almeno per noi. E credeteci, ci siamo recate più è più volte e in vari punti vendita di Roma per riparare a rotture, perdite di piccoli componenti, macchie comparse all’improvviso. Diciamo che a darci molto da fare sono anche le nostre mamme, che posseggono Pandora anch’esse e che sono due forze della natura, e parliamo di calamità naturali. Non abbiamo cambiato il ciondolo Pandora nel medesimo negozio dove l’abbiamo acquistato tranne in un caso. Premettiamo che la garanzia Pandora è valida due anni e prevede l’immediata sostituzione del gioiello.

pandora garanzia

Il certificato di autenticità di Pandora. Indispensabile per effettuare cambi e sostituzioni!

La prima cosa ad essersi rotta è stata, come potete vedere nella foto qui sotto, la clip eleganza luccicante nel colore turchese. Uno zircone era saltato: la Cicala Claudia si è recata, munita della sola garanzia, presso uno store Pandora. La clip le è stata immediatamente sostituita con una identica e la garanzia è stata aggiornata, ripartendo dalla data del cambio. Ottimo diremmo, no?

pandora rotto

Orrore! Uno degli zirconi che decorano la clip è saltato!

La sfortuna si è abbattuta nuovamente sulla povera Cicala Claudia: uno dei suoi charm preferiti, Luminosa Natura Rosa, aveva perso, pure lui, un brillantino. Stavolta la vostra non era in possesso della garanzia scritta ma solo dello scontrino perché aveva acquistato in una gioielleria segnalata come rivenditrice autorizzata ma un po’ pigra. Anche qui, nessuna difficoltà: essendo cliente, la gioielleria ha sostituito il charm, sebbene non immediatamente.

ciondolo pandora rotto

Natura luminosa rosa e il piccolo infortunio occorso. Per fortuna il mio ciondolo Pandora è stato sostituito!

Ad aiutarci a testare il sistema della garanzia Pandora ci hanno pensato, come accennavamo poc’anzi, le nostre deliziose mammine. La genitrice della Cicala Claudia poco tempo fa le si è palesata col broncio per aver crepato, non è dato sapere bene come, una murrina lilla. Anche qui, la commessa Pandora, santa donna, ci ha garantito che sostituirà il charm, nonostante sia in vetro.

Sostituire un anello Pandora o una collana Pandora

La madre della Cicala Sara, ad esempio è riuscita a macchiare la sua collana Essence. Sì, non ci chiedete come, nessuno conosce le modalità di questa sciagura. Sulla superficie della deliziosa collana si sono formate delle macchioline scure tondeggianti, varie e su tutta la lunghezza. Appena il fenomeno si è palesato la Cicala e la sua genitrice sono cadute nel panico: perché? Perché proprio a noi? Si trattava del regalo natalizio di papà Cicalo, anch’egli inviato in solitaria spedizione presso un punto vendita Pandora. Le due donnine non riuscivano a capacitarsi di quanto accaduto, e sono arrivate ad incolpare il tremendo brand vichingo. Giunte presso il negozio la commessa le ha rassicurate. Può capitare, alcune volte, se il tipo di sudore è troppo acido (riporto le parole della commessa, ma temo veramente la scienza. Ripeto: sono parole sue) e crea quel tipo di reazione. Nessun problema comunque, anche questo è un caso in cui il gioiello Pandora può essere sostituito. E così è stato, con il solo bisogno della garanzia.

Altrettanto fortunosa e fortunata è stata la vicenda occorsa alla Cicala Claudia: ella, come certamente ricorderete, possiede diversi anelli Pandora. Un bel giorno, mentre stava iniziando il weekend, l’occhio le cadde su uno dei suoi preferiti: la fedina eternity: uno degli zirconi che decoravano la fascia d’argento era ignominiosamente saltato, e un orribile buco nero faceva mostra di sé sotto gli occhi atterriti della Cicala. Anche qui, una corsa tempestiva allo store Pandora più vicino – che non era quello dove la Cicala aveva acquistato l’anello, ha permesso alla vostra eroina di ottenere immediatamente un nuovo anello del medesimo modello.

povero anellino rotto

L’anello eternity Pandora ha perso un brillantino!

Se pensate che la storia sia finita qui, vi sbagliate. La Cicala Claudia, gioiosa e contenta, ha rimirato il suo nuovo anello per ben sette giorni prima di notare che le divinità si erano accanite contro di lei. Ebbene sì: pure la fedina numero due aveva perso uno zircone. Affranta nello spirito, la Cicala – sempre munita di garanzia Pandora, si è recata nuovamente allo store (non quello dell’ultimo cambio) e, di nuovo, le gentilissime commesse le hanno sostituito per la seconda volta lo stesso anello promettendo che, in caso di terza rottura, le avrebbero permesso di cambiare addirittura modello.

La garanzia Pandora

Lo confessiamo. Alcune garanzie le abbiamo perse, altre non ce le siamo fatte fare perché abbiamo acquistato in gioiellerie di fiducia nostra e, soprattutto, autorizzate dal brand (potete trovare sul sito la lista dei rivenditori), altre ancora le abbiamo in comune ma a voi, lettrici care, le Cicale danno un importante consiglio. Quando acquistate Pandora assicuratevi di farvela fare, questa benedetta garanzia. Al suo interno, oltre a qualche consiglio su come custodire i gioielli Pandora, c’è il codice del prodotto acquistato, la data e il numero della ricevuta, nonché il timbro. Per sostituire il charm è necessario che siate in possesso della garanzia! Forse Luminosa Natura Rosa sarebbe stato cambiato lo stesso allo store, privo di garanzia, ma solo perché originale e facente parte di una collezione, quella autunnale, uscita da pochi mesi.

Consigli su come tenere i vostri ciondoli Pandora e gioielli Pandora

bracciale pandora

ricordatevi di riporre sempre con cura i vostri bellissimi bracciali pandora!

Il lungo excursus che abbiamo fatto merita un breve riassunto finale: che fare se il vostro ciondolo Pandora (o bracciale od anello) si rompe? Come evitare tutto ciò?

  • Tenete con cura i vostri ciondoli Pandora. Sono gioielli delicati e vanno trattati con cura e amore. Toglieteli se dovete fare faccende domestiche, sport o per dormire. Non spruzzateci sopra il profumo (la Cicala Claudia ovvia a questo diktat vaporizzando l’essenza solo ed esclusivamente nell’interno del gomito, sul collo e sul decolté. Mai sui polsi).
  • Non buttate le garanzie e fatevele sempre compilare. In caso acquistiate online, sul sito di Pandora, tenete la fattura che trovate nel pacchetto e vi viene anticipata nella mail.
  • Se perdete uno zircone o un brillantino salta o qualsiasi problema abbiate, recatevi nello store Pandora di fiducia munite di garanzia.
  • La garanzia Pandora dura due anni e dà diritto all’immediata sostituzione del gioiello

 

Le vostre Cicale, alla fine, ce l’hanno fatta a postare di nuovo, visto?

Claudia e Sara

13 Commenti

  1. Emiliana 4 febbraio 2017
    • Cicale Chic 5 febbraio 2017
  2. Elisa 4 marzo 2017
    • Cicale Chic 5 marzo 2017
  3. Mary G. 28 marzo 2017
    • Cicale Chic 28 marzo 2017
      • Mary G. 30 marzo 2017
      • Mary G. 31 marzo 2017
        • Cicale Chic 3 aprile 2017
  4. Cristina Acri 4 aprile 2017
  5. Cicale Chic 5 aprile 2017
  6. Gaby 2 maggio 2017
    • Cicale Chic 3 maggio 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *