Il fisico di Chris Hemsworth sotto una maglietta triste

Roma. Giugno 2016. L’estate stenta ad arrivare, e gli outfit estivi, di conseguenza, pure. Vado in giro con i tronchetti, i jeans, e non riesco a mettere i miei tanto amati vestitini.

Ma tu Chris, che vivi tra la sempre soleggiata Australia e la costa occidentale degli Stati Uniti d’America non hai di certo i miei stessi problemi. E ti metti le magliettine. Ma tu, lo sappiamo bene, te le metti anche perché così almeno ti puoi denudare facilmente. Ma di questo ho già parlato tempo fa, e non mi dilungherò ulteriormente su come venga esposto continuamente il fisico di Chris Hemsworth, tanto potrete leggere tutto qui.

il fisico di chris hemsworth

Un promemoria, tutto per voi.

Ci sono momenti in cui Chris va in giro vestito, perché lo richiedono l’etichetta e il decoro. Sono momenti rari, e immaginiamo quanto il giovane Thor si senta costretto e imprigionato. Ma questo non giustifica nulla e non vuol dire che debba vestirsi col gusto di un bradipo addormentato. Questo non vuol dire che debba protestare contro l’ingiusta imposizione di questa società malata, che ci vuole coperti, vestiti, come mamma non ci ha fatto. Strano modo di fare la rivoluzione questo, nostro caro Chris, quello di vestirti in maniera orribile per dimostrare al mondo che il tuo fisico va messo in mostra, che è ingiusto non guardarlo. E che tu soffri, e come se soffri, a non renderci questo bel servizio.

Chris e Tom, Tom e Chris, lui e lui, lui e lui…

Qualche settimana fa ti sei recato con il tuo fedele amico fratello Tom Hiddleston al Comicon. Eravate così carini, ci avete fatto impazzire per quei tre giorni.

il fisico di chris hemsworth

Pronti a far danni

Tom è arrivato con lo zainetto, come un ragazzino in gita. La foto su quella scala mobile ha ormai fatto storia, con lui che si volta verso di te, come a dire: Daje Cri’, che se divertimo, stanotte non si dorme e si beve! (niente, non so perché ma nella mia testa parlano tutti con l’accento romano).

il fisico di chris hemsworth

…e fanno ridere anche le fanciulle attorno.

E che vi siete divertiti l’abbiamo visto. Dalle foto, of course. Ridete, fate i buffi e gli spiritosi con le persone che vogliono immortalare quell’istante con voi. Ho un secondo con Tom Hiddleston e Chris Hemsworth, come lo passerò? Ma con loro che giocano tra di loro, of course.

Ma di nuovo, non è questo il punto. Anche del fatto che loro due si amino lo abbiamo già sviscerato, abbiamo già esercitato la nostra logorrea verbale su questo. Anche su questo.

L’argomento di oggi è veramente un altro. È come va in giro Chris, diabolico essere che conserva nel suo fisico un tesoro inestimabile e si fa gioco di noi. Vestendosi malissimo.

Il fisico di Chris Hemswoth sotto la t-shirt del Comicon

Il comicon è senza dubbio una situazione informale. Tanto per dirvi, ci si può andare in jeans e con una bella camicia. Ci si può andare con un vestitino carino. Ci potete andare un po’ come cavolo vi pare.

Tom, ad esempio, si è messo una camicia del dopolavoro dei vaccari del Texas. Però adesso vanno di moda, le camicie a quadri sono di grido. Anche a me, sinceramente, piacciono. Ne ho un paio e le metto con i jeans, soprattutto quando sono a lavoro, o a un pic nic. Insomma, quella del nostro inglese del cuore non è stata una scelta del tutto azzardata. Sta bene a lui, non è fuori contesto e non è di certo il primo a vestirsi così.

il fisico di chris hemsworth

Ma a questo punto sbottona tutto!

Certo, riflettendo le Cicale si sono chieste se quest’improvviso amore per l’abbigliamento country abbia qualcosa a che fare con una certa biondina, se fosse una qualche sorta di messaggio subliminale o, verosimilmente, fosse parte di un costume di scena di I Saw The Light – e ci poteva andare peggio, lettori cari: poteva sempre prendere una giacca con le frange. Brr.

Archiviata la pratica Tom, torniamo a Chris. Sì, lo so, state capendo anche voi che la cosa mi duole. Che non riesco del tutto a entrare nel discorso con decisione e come si dovrebbe. Mi pare brutto dirglielo, perché anche se si veste male è pur sempre bellissimo. Ma vado avanti, a piccoli passi, e provo a dire l’indicibile, l’impronunciabile.

A Chris, ma la maglietta che portavi l’hai presa a 4,99 euro da Piazza Italia?

il fisico di chris hemsworth

La soddisfazione dopo la razzia al discount dell’abbigliamento

Le ho viste, è inutile che cerchi di negarlo. Sono quelle che costano così poco che non vanno neanche in saldo, perché sarebbe davvero un’offesa pagarle di meno. Basterebbe qualche ramino per accattarsele. La tua t-shirt è una di quelle che la gente si mette quando deve ripitturare le mura di casa, ma è inesperto, sa che imbratterà se stesso e l’area circostante molto più del dovuto. Ecco di quale tipo di maglia si tratta, è inutile che ce lo nascondi. Noi Cicale ne sappiamo una più del diavolo.

In tutte le foto la t-shirt si rivela per quella che è: un leggerissimo strato di tessuto, con scollo a V e un colore grigiastro che neanche ci fa impazzire. La sottile consistenza della maglietta lascia intravedere il tuo muscolo, peraltro difficile da nascondere, ma pur anche il capezzolo. Ora noi ti diciamo, utilizzando la confidenza ormai nota tra di noi: perché?

il fisico di Chris Hemsworth

Ora ok che i capezzoli di Chris li abbiamo visti un milione di volte, ma qui proprio… (per le meno attente: osservare la tettina destra)

Perché sei stupendo anche con quella magliettina da quattro soldi? Ai posteri l’ardua sentenza.

 

La cattiva influenza degli amichetti

Ma Chris, queste splendide T-Shirt, deve averle comprate in stock. Si vede che c’erano i saldi, qualche promozione, non sappiamo: già che c’era, deve aver pensato di regalarla ai fratelli, veri ed acquisiti e, com’è come non è, ad ogni modo, anche quel campione di stile britannico che risponde al nome di Tom Hiddleston è venuto in possesso di un esemplare di codesto capo d’abbigliamento. Ed eccolo sfoggiare, credendoci tantissimo, quest’ameno outfit informale.

il fisico di chris hemsworth

Complimenti Tomma’, complimenti.

Oh, lo sappiamo che tra il Wizardcoso di Philadelphia e questa bella foto di Tom sono passati anni, così come sappiamo benissimo che è una foto ludica, fatta per cazzeggiare; sappiamo anche che, sebbene il gusto sia tragicamente lo stesso, verosimilmente non se la sono regalata vicendevolmente, ma a noi Cicale piace immaginare che, invece, sia andata proprio così. Ed ecco dunque Tom con questa bella maglietta con scollo a V, color verde militare, un po’ sdrucita e consunta cui ha abbinato una stilosissima bandana da bancarella triste color blu elettrico e la folta capigliatura corvina alla Loki, che ci fa datare la stessa più o meno ai bei tempi del primo, ineguagliabile, Avengers. Ora, se chiunque di voi vi facesse una foto conciandosi in questa maniera, non importa se per Carnevale o alla festa del proprio cugino, verrebbe fuori un’istantanea immonda, una cosa che vorreste fosse bruciata e sparisca dall’etere, ci montereste su pure un esorcismo per cancellare il ricordo di un simile orrore. E invece, poiché il soggetto è quel figo di Tom, analogamente all’amichetto Chris egli ha il potere di essere comunque bello e figo e di farvi sospirare, nonostante l’outfit petecchioso. Che ci volete fare, questi hanno il potere innato di aggiungere un +3 di default in fascino a tutte le loro foto.

Certo Tom, il dio degli inganni storcerebbe un po’ il naso di fronte a tale mancanza di stile, ma che ti frega, tanto lo interpreti tu. E poi saresti sempre in compagnia di nientepopodimeno che del dio del tuono Chris Hemsworth. Mica petecchie.

 

Consigli per migliori outfit

A noi Cicale lo shopping fa impazzire, anche quello maschile a volte. Si tratta di aiuto a fidanzati, fratelli e amici, ma anche voglia di mettere bocca su tutto. Per Chris e Tom, ovviamente, tutto questo non conta.

Mettetevi pure quello che vi pare, l’importante è la villa sulla spiaggia.

Molto amore a tutti,

Cicale

 

PS. Il testo è di Sara, ma ovviamente il paragrafo sul baronetto Hiddleston vintage è tutta opera della Cicala Claudia. Che il Signore li abbia in gloria, entrambi.

2 Commenti

  1. Emiliana 17 giugno 2016
    • Cicale Chic 17 giugno 2016

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *