Le nostre serie tv preferite tag

Zalando Privé

Oggi le Cicale Chic risponderanno per voi a uno degli enigmi che, lo sappiamo, vi levano il sonno la notte. Quali sono state le nostre serie TV preferite? L’idea di questo divertente tag non è nostra bensì di Mai senza makeup che, gentilmente, ci ha taggato desiderosa come voi di conoscere la nostra opinione al riguardo.

Ma andiamo con le domande.

 

  • La serie Tv che hai visto per prima

C: i Visitors. Ebbene sì, ricordo distintamente alcuni fotogrammi dei terribili alieni verdi che prendevano il posto degli umani normali, poi Twin Peaks. Ma la prima serie TV che ho seguito di mia spontanea volontà fino alla fine, è stata lei. L’unica, inimitabile, Beverly Hills 902010.

S: oltre a qualche telenovela argentina che guardavo con mia nonna in modo del tutto passivo penso di aver visto come prima serie Super Vicky. Il vero coinvolgimento è arrivato con Beverly Hills 90210. Andavo alle elementari.

Beverly Hills 90210

I protagonisti della serie TV Beverly Hills 90210, tutti insieme appassionatamente.

  • Le tre serie che stai seguendo al momento

C: Tre? Solo tre? Eh, mica si può fare, eh! Ne seguo molte ma molte di più! Attualmente, comunque, sto vedendo The Shannara Chronicles e Penny Dreadful, ma attendo con ansia Games of Thrones, Outlander e The Big Bang Theory.

S: A salti e con lentezza rispetto alle ultime uscite, con infinito dolore: How I met your mother, The Big Bang Theory, i Soprano.

The Big Bang Theory

Eccoli, i geniacci della serie TV Big Bang Theory!

  • I due personaggi maschili e femminili che hai amato di più e quelli che hai più odiato.

C: Cominciamo da quelli che ho più odiato. Non sopportavo Valerie di Beverly Hills – cui va la palma di più carogna della serie, e quell’insopportabile dottor pivetta radical chic di Dan Humphrey. I più amati, invece, sono senz’altro Dean Winchester di Supernatural e Buffy Summer.

S: Odiavo Dawson, il protagonista (o quasi) di Dawson’s Creek: non ne faceva una giusta ed era noioso. Detestavo poi Kelly di Beverly Hills, era bionda e perfetta, urticante.

Dawson, serie Tv

Il Dawson piangente.

Ho amato invece senza ritegno Rachel Green di Friends, i suoi leggendari capelli, i suoi outfit e quel modo così ironico di esprimere la propria femminilità. Tra gli uomini Dylan di Beverly Hills, il quale credo abbia segnato profondamente i miei criteri nella scelta dei partner.

  • La serie TV più romantica che hai visto

C: tutte le serie hanno dei momenti romantici che ho adorato. Potrei dire le prime tre serie di Buffy, quelle dove c’è la bellissima e tragica storia d’amore con il vampiro Angel, la storia d’amore tra Veronica Mars e Logan Echolls, invece vi dico la bellissima Ally McBeal.

Ally McBeal serie TV

La nostra avvocata preferita!

S: Friends, anche se spesso si ricorda per altro. Mi fermo ancora spesso a pensare a Rachel seduta sulla finestra, con gli U2 in sottofondo, che pensa al suo Ross. Solo quella scena dovrebbe bastare.

  • Quale personaggio di una serie TV vorresti essere

C: Buffy la cacciatrice dal liceo all’Università, Blair Waldorf dall’Università ad oggi

S: Rachel, vedi sopra.

  • Le due serie famose che proprio non vedi

C: Gray’s Anatomy e Once upon a time con mio grande dispetto – ho iniziato a guardarla, aveva le premesse per piacermi eppure non sono riuscita ad appassionarmi.

S: Lost e Gray’s Anatomy, forse proprio perché se ne è parlato e se ne parla troppo.

  • I tre uomini più belli delle tue serie TV preferite

C: domanda difficilissima. Io metterei anche il corollario “e affascinanti” perché, tante volte, è più il fascino del personaggio a piacermi, la profondità dimostrata nella sua caratterizzazione che il resto. Ma andiamo alla classifica vera e propria: terzo posto, Jamie Fraser, Outlander, perché è un eroe romantico e affascinante. Medaglia d’argento a Ragnar Lodbrok, Vikings, perché l’avete visto? Ha oggi di ghiaccio e un sorriso furbo che mi fa impazzire. E il vincitore, direte voi? Dean Winchester, Supernatural. Un cavaliere moderno che, anziché il cavallo, usa un’Impala nera come la notte e ascolta musica super rock.

S: Anche io porrei l’accento sul fascino, più che sulla bellezza. Molti attori sono belli, ma nelle serie l’importante è che i personaggi siano ben riusciti, amabili.

Come ho già detto sopra, Dylan di Beverly Hills ha rappresentato per una me bambina ma all’ingresso nella pubertà, il bello e maledetto, il trofeo proibito di ogni giovane fanciulla. Da giovanotta mi innamorai del pediatra Clooney in E.R. medici in prima linea, anche se poi in seguito non ho mai avuto una grande passione per il brizzolato George. A sopravvivere ai tempi, alle mode è alle età c’è Ross, guarda caso, la dolce metà di Rachel.

  • Le tre serie TV preferite di sempre

C: Beverly Hills 902010, Buffy the Vampire Slayers, Supernatural.

Buffy l'ammazzavampiri

Lo sapevate che Claudia aveva messo la sigla della serie TV Buffy come suoneria del telefono?

S: Friends, Scrubs, Beverly Hills 90210.

  • Come, dove e quando preferisci guardare le serie TV

C: A letto, in pigiama e calzettoni e plaid.

S: A letto o sul divano, abbondantemente dopo il tramonto.

  • Quale serie ormai finita vorresti che tornasse

C: Friends. Il problema delle serie TV è che, spesso, gli autori portano avanti storie ormai esaurite. Quindi, l’unica che vorrei veramente tornasse è Friends, la mitica, la sola che abbia mantenuto per tutte le stagioni una sorta di freschezza.

S: Friends, che praticamente è ed è stata per me la Bibbia dell’ironia e dei rapporti interpersonali, al pari dei grandi classici della letteratura, del cinema, dei grandi saggi… Faziosità canaglia.

Le Cicale

 

E voi, quali traumi da serie TV avete avuto? A cosa vi siete appassionati?

Di seguito i blogger che tagghiamo, curiose di sapere quali possano essere le loro serie preferite.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *