Slake di Swarovski green: un tocco di verde

Ma non ne hai abbastanza di questi Slake di Swarovski, Cicala Claudia? Questa è la domanda, timidamente suggerita dal Grillo Parlante del Risparmio alla vostra Cicala. Ma lei aggrotta la fronte, assottiglia gli occhi. “Ma te che ne vuoi sapere, menagramo d’un menagramo, di quanti Slake io abbia bisogno!”

che si deve fare per campare

Il Grillo Parlante del Risparmio prova a dissuadere la Cicala Claudia

“Beh,” sospira quello guardandosi preoccupato attorno. “Li hai già recensiti più volte qui sul blog.”

,” conferma lei roteando gli occhi. E anche quelli, come questo di cui oggi andrà a parlare, sono stati presi sfruttando un saldo ignobilmente splendido. Ma andiamo con ordine. La Cicala Sara una sera, si decise che voleva approfittare anche lei delle promozioni di cui già vi parlammo, ma ebbe un problema con l’ordine. Claudia, curiosa di sapere cosa fosse andato storto nell’acquisto online, subito si sacrificòpoveretta! Che amica! – per testare proprio la sua carta di credito nell’insidioso sito di Swarovski. E, come per magia, la transazione venne eseguita, la pecunia brutalmente scalata ed il pacchetto decorato col cigno prese la via della Capitale.

Il bracciale Slake Swarovski verde

Il pacchetto Swarovski, va detto, con la spedizione standard arriva a casa vostra in tre o quattro giorni lavorativi, deliziosamente impacchettato come se fosse uscito dal negozio, con una mega lettera di ringraziamenti in tutte le lingue. Se scegliete “pacco regalo,” ovviamente. Così ci pare di ricordare, almeno. Una cosa, quando acquistate i bracciali Swarovski Slake online, va detta: le foto del sito non rendono nemmeno la metà la brillantezza dei cristalli incollati sull’alcantara. Spesso, i graziosi vetri colorati, grazie al loro taglio sfaccettato e alla differenza di colore e dimensione, regalano una luce spettacolare all’intero bracciale. Rock pur rimanendo chic, comodissimo da portare persino nelle afose giornate estive, leggero ma capace di dare carattere ad un outfit, questo gioiello è un pezzo immancabile nel guardaroba di qualsiasi ragazza.

slake di swarovski green

Lo Slake di Swarovski green, l’ultimo acquisto di Claudia

A frenare, certo, è il prezzo: 69,00 € per un bracciale di pelle e cristallo sono davvero un’enormità, pur se vogliamo considerare la purezza e la bellezza degli stranoti cristalli Swarovski; e allora, che fare? Acquistarlo ai saldi, vi dice la vostra furba Cicala. Ridotto del 50%, lo Slake arriva a costare 34,50 € che, se proprio non sono spicci, comunque impattano senz’altro meno, nel bilancio di ognuno di noi, che 69.

Ma torniamo al nostro Slake verde. Vi assicuro che, nonostante sembri proprio così, non si è trattato di un acquisto compulsivo. Amo questi bracciali, ne posseggo diversi, li indosso spesso, e il verde mi faceva letteralmente morire. Quindi, resistere non potevo proprio, ed eccolo, adesso, rilucere magnificamente al mio braccio!

slake di swarovski green solo

slake di swarovski green solo

Lo Slake green, diversamente da altri bracciali della stessa linea o dalle nuove versioni che, spero presto, verranno saldate, presenta quattro file di cristalli Swarovski di diverso colore e dimensioni. Dall’alto verso il basso (o dal basso verso l’alto, dipende dai punti di vista), abbiamo una fila con cristalli più grandi e chiari, cui segue un’altra  con Swarovski più piccoli ma del medesimo colore. La terza fila aumenta la dimensione e cambia il colore – identico a quello dell’alcantara, mentre la quarta presenta cristalli più grandi e tendenti all’azzurro.

La dimensione del bracciale, al solito, è standard: l’unica regolazione che potete fare è tramite i bottoni posti alle estremità che vi consentono di allargare o stringere il bracciale. Poiché lo Slake Swarovski è un bracciale di pelle che deve calare con grazia naturale sul vostro braccio, non è necessario che sia stretto e credo che questa soluzione soddisfi più o meno tutte. Io, che ho il polso sottilissimo, riesco a portare con facilità il bracciale stringendolo al secondo bottone e non rischio di perderlo, grazie anche alla soluzione del giro doppio, che trovo allo stesso tempo tremendamente rock e chic.

Per quanto riguarda l’abbinabilità degli Slake di Swarovski in generale, vi rimando ai numerosi post che sia io sia l’immancabile Cicala Sara abbiamo scritto, vinte dalla bellezza di questi luminosi gioielli. Se in combinazione con altri bracciali Swarovski della stessa linea o appartenenti agli Stardust lo Slake ha il suo perché, lo stesso possiamo dire con altri gioielli d’argento come Pandora (se siete appassionate, sbirciate bene nel blog: abbiamo addirittura una sezione dedicata).

slake, ci stiamo sotto

slake di swarovski abbinato ad un pandora semirigido e ad un rigido

Ma insomma, questo bracciale Slake di Swarovski ve lo consiglio?

Vista la delicatezza del bracciale, lo Slake è capace di colorare con personalità un outfit semplice – e perché no, anche lavorativo, senza stonare. Con i suoi cristalli sfavillanti, inoltre, cattura la luce come pochi altri oggetti.

slake di swarovski

slake di swarovski

Insomma, la vostra Cicala Claudia vi conferma di essere soddisfattissima di questo acquisto – come vedete, per il verde quest’anno ho una passione, e non posso che consigliarvi di profittare biecamente anche voi dei vantaggiosissimi saldi proposti da Swarovski. Le Cicale amano molto questo sciccoso brand, e chissà che non cedano prima o poi anche ai loro magnifici anelli, per le collane e gli orologi e finanche gli orecchini.

Vostra,

Cicala Claudia

 

2 Commenti

  1. Emiliana 27 giugno 2016
    • Cicale Chic 27 giugno 2016

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *