Il Bracciale Pandora semirigido

Il momento è giunto: finalmente vi parleremo del bracciale Pandora. Non crediamo che a questo punto la passione delle Cicale per Pandora abbia bisogno di presentazioni. Avete letto un po’ di tutto, delle loro incursioni, delle loro spedizioni, dei loro bracciali, dei loro anelli, delle loro folli partecipazioni alle promozioni del brand ormai abbonato alle loro carte di credito.

Sapete, perché siete lettori scaltri e attenti, e lo sappiamo, che Claudia e Sara posseggono anche il pezzo grosso della collezione, quello che ha dato il via al tutto, quello più famoso e diffuso: il bracciale Pandora morbido. Quando si pensa a Pandora è quello il monile che subito viene in mente, è quello che più spesso si vede suo polsi delle fanciulle, è quello il pezzo desiderato da chi ancora non ha nulla di Pandora.

Il bracciale morbido Pandora, inoltre, è quello che più degli altri fornisce la possibilità di dar sfogo alla fantasia e alla possibilità di creare. È infatti quello che, a nostro parere in particolare, esprime meglio l’essenza di Pandora e meglio la valorizza nel riempimento totale del cerchio magico.

bracciali Pandora

Il semirigido di Claudia, nella sua versione “definitiva”, il rigido, l’Essence rigido ed il morbido senza filettature

È vero, lo abbiamo detto, ci crediamo e non siamo le uniche: la regola di Pandora è che non ci sono regole. Ma spesso alcune ce le creiamo, ce le siamo create noi nel nostro piccolo oppure le abbiamo copiate e quindi sì, possiamo dire che sono delle mezze leggi non scritte. Pensate a un rigido ad esempio. Come lo avete sempre visto? Come lo preferite? Nella maggior parte dei casi i bracciali rigidi, sia i classici sia quelli della linea Essence, presentano pochi charm, da un minimo di uno a un massimo di quattro. Il rigido ha come caratteristica principale e determinante l’eleganza, che in alcuni casi va benissimo a braccetto con la sobrietà. Quindi se rigido ha da essere non deve essere pienissimo. E qui arriviamo al punto. Il morbido invece è tutta un’altra storia. Meno elegante, a volte più sbarazzino, a volte simmetrico, asimmetrico, colorato, con giochi di punti luce e brillantini. Anche se ne vediamo spesso di incompleti e semivuoti è solo questione di tempo, tutti aspirano alla completezza e al riempimento totale.

parte finale bracciale Claudia

la parte finale del bracciale di Claudia. La clip gommata eleganza luccicante viola chiude il cerchio del viola/rosa

Ripetiamo, si tratta di leggi non scritte, ma un bracciale Pandora non completo mette tristezza senza la speranza di vederlo un giorno pieno, senza le ipotesi su come potrebbe essere, su cosa comprerò la prossima volta, su cosa ci sta meglio o senza gli “e tu, qui che cosa ci metteresti?”

Pronti, partenza, via! Che bracciale Pandora sia!

Supponiamo che voi foste delle neofite, appena colpite dal morbo di Pandora. Supponiamo che abbiate appena deciso di comprarvi uno di quei gioiellini morbidi. Supponiamo voi due, un punto vendita Pandora e nulla più.

La prima cosa da fare è informarsi, prima di prendere il numeretto, mettersi in coda e aspettare che una delle signorine vestite di nero si occupi di voi. E siete fortunate, perché noi siamo qui anche per questo.

La prima cosa da sapere e la prima domanda che la commessa vi farà è quella relativa alla misura.

“Conosce la sua misura?”

“No” risponderete voi, se all’inizio abbiamo supposto tutto bene.

“E allora proviamolo.”

La commessa vi dirà tutto, ma noi la precediamo, momentaneamente affette dalla sindrome di prime della classe. È bene scegliere una misura tanto grande da accogliere agevolmente gli charm e tanto piccola da evitare cedimenti eccessivi. Detto così è parecchio ermetico, ma in realtà è tutto molto più semplice: scegliete la misura che vi calza meglio senza stringere con eccesso. Gli charm colmeranno la leggera distanza che lascerete tra il polso e il cerchio d’argento e gli eventuali cedimenti. Sì, perché col tempo l’argento cede, soprattutto se non si provvede subito al posizionamento delle clip.

bracciale Pandora semirigido e semicompleto

bracciale semirigido Pandora con clip eleganza luccicante viola

Lo spazio giusto, ad ogni modo, prevede che, posto il Pandora all’inizio del polso, subito sotto l’osso, sia possibile infilare due dita tra lo stesso e il bracciale. Se questo avviene, anche se lì per lì vi sembrerà impossibile, potrete riempire completamente il vostro gioiello.

E non sottovalutate questa cosa della misura giusta, ché numerose storie si narrano di bracciali perduti e mai più ritrovati. Una volta che avete preso il vostro bracciale morbido o semirigido, per essere precise e puntigliose, dovrete iniziare a decorarlo con gli charm. Ma andiamo con ordine.

Vi abbiamo detto che l’unica regola, quando si entra nel mondo Pandora, è che non ci sono regole. Tranne alcuni piccoli accorgimenti, che adesso andremo ad affrontare: perché, ora che il bracciale morbido di Pandora fa bella mostra di sé sul vostro braccio, donzelle care, scatta la fase più divertente di questo immenso gioco: la decorazione.

Le Cicale si divertono come matte a spulciare il catalogo cartaceo ed online di Pandora, osservando i vari charm, le clip, i distanziatori. Dal vivo, nel negozio, sono anche peggio. Quando riescono ad appropriarsi del numeretto, che talvolta non è stato garanzia di un acquisto tale e tanto è l’assembramento perenne che circonda le commesse, sono solite passare in rassegna tutti gli charm e le combinazioni proposte, vagliando con critica puntualità ogni elemento dei bracciali esposti, ogni gioiello che scintilla nelle vetrinette. E questa, Lettori, è la parte più bella dell’avere un Pandora: condividere con qualcuno la medesima passione, valutare con attenzione ogni scelta, consigliandosi, confrontandosi, divertendosi. Perdonatecela, questa sviolinata alla Sailor Moon e guerriere, ma ci stava.

Dunque, noi con i bracciali Pandora ci perdiamo tempo, e del tempo in buona compagnia. Ci consultiamo, li osserviamo, valutiamo, proprio come avremmo fatto in quel dì del passato, se ci fossimo conosciuto nell’era delle barbie, dei compiti a casa e tutto il resto.

Il bracciale morbido Pandora con filettature

La versione classica del bracciale Pandora morbido è quello con chiusura a cilindro e filettature, come quello delle vostre Cicale. Le filettature sono la vostra linea guida per comporre il bracciale, e dividono in tre sezioni lo stesso. Avrete quindi una parte centrale e due laterali. Per bloccare gli charm sulle filettature, sono necessarie le clip, che bloccano il bracciale solamente se posizionate sulle filettature (a meno che non siano le nuove rivestite con silicone, ma questa è un’altra storia).

Di nuovo, non ci sono regole, ma la ragione vorrebbe che il primo elemento da comprare, subito appresso al bracciale, siano una o due clip.

Le clip

bracciali pandora

Il bracciale Pandora morbido appena comprato, con solo una clip a forma di rosa.

Ne esistono una infinita varietà: alcune sono semplicissime e neutre, altre vistose e decorate con pavé, talune addirittura sono dei pendenti. La loro funzione è di dare equilibrio al bracciale ed impedire che gli charm sfuggano dal bracciale quando lo aprite o chiudete. Di seguito, vi mostriamo come noi Cicale abbiamo scelto le nostre clip.

Come Sara già vi ha mostrato, lei possiede una particolarissima (e ormai fuori produzione) clip viola con pendente, cui ha abbinato la clip orientale cilindrica. Le due clip sono di forma diversa, ma i riccioli della seconda ricordano i bordini della prima, in un gioco di linee tondeggianti che si legano anche ad altri componenti del bracciale.

Claudia, invece, per il suo semirigido, ha scelto un tema floreale: una delle clip è la bellissima rosa preziosa, mentre l’altra è una rosa smaltata d’argento. Di nuovo, la regola prevedrebbe che le due clip siano identiche e che vi sia una perfetta simmetria, nel bracciale, ma le vostre Cicale hanno preso questa indicazione con una certa leggerezza, preferendo una unità di stile che si rispecchia in una unità tematica.

bracciale Pandora

Non ha ancora un centro, ma una certa simmetria sì. Dettaglio sulle clip e sui due charm Pandora.

Gli charm

Semplicissimi, solo d’argento, oppure elaborati, complessi, quasi artistici. Si può portare con sé di tutto, dagli animali di qualsiasi habitat, ai fiori da far invidia a un orto botanico, a piccole opere di astrattismo. Si può giocare con i colori (rosa, blu, verde, rosso, viola, azzurro ecc. e ovviamente argento) e con la lucentezza (dai brillantini all’opaco), come pure con le superfici, che possono essere liscissime oppure sfaccettate.

bracciale pandora semirigido

Il cristallo di ghiaccio, regalo di Natale, cambia l’assetto del bracciale, diventando il centro. Il pendente si sposta al lato delle clip, assieme al pendente a stella, dall’altro lato. Per risaltare il centro, ho inserito due distanziatori color rubino.

I murano

bracciale Pandora con Murrina

Nello spazio delimitato dalle clip, entrambe a tema floreale, hanno trovato posto due charm e, finalmente, una murrina rosa.

Ve la ricordate quella storia che alle Cicale piace il colore, oltre le cose che luccicano? Ecco. Le vostre eroine sono completamente assuefatte da queste deliziose sfere di vetro. “Non è un vero Pandora fin quando non ci hai messo le Murrine,” ha sentenziato la Cicala Sara quando ha osservato fiera la Cicala Claudia mettere la prima murrina rosa nel suo bracciale morbido. Ora, beninteso, se nel vostro bracciale spazio per il colore non c’è e vi piace così, sta bene. Il bello di Pandora è anche questo, l’estrema e totale libertà che concede a noi che ci divertiamo a comporlo. Ma alle Cicale, vedete, le murrine piacciono disperatamente, perché trovano che quel punto di luce e colore sia assolutamente spettacolare, sul loro bracciale.

bracciale pandora murano

Murano di tre diversi colori nello stesso bracciale

I pendenti

In questo momento, nessuna delle Cicale ha un pendente come pezzo centrale del bracciale Pandora, ma non è sempre stato così. Il delizioso cerchio d’argento ha mutato spesso forma, come vedete in questo lungo estratto

bracciale morbido Pandora

Evoluzioni nel bracciale Pandora di Claudia. Un charm con margherite e brillantini si affianca alla clip, il punto centrale diventa un pendente a forma di cuore. Accanto alle clip, trovano posto un pavé rosa e viola e costellazione. In più, è stata montata la catena di sicurezza.

I distanziatori

I distanziatori sono da grandi intenditrici o almeno, sono arrivati ai bracciali delle Cicale quando esse lo erano diventate. Inizialmente sembravano tutte charm e clip, poi è iniziata ad insinuarsi una nuova esigenza: quella di dare movimento a simmetrie che sembravano troppo statiche. E quindi sono arrivati i distanziatori, dei mezzi charm, che possono essere utilizzati per rendere più dinamico il gioiello oppure in coppia, con al centro qualche cosa da mettere in risalto.

bracciale pandora distanziatori

I distanziatori in pavé viola esaltano la simmetria al centro del bracciale di Sara

La catenine di sicurezza

Le Cicale, ve lo devono confessare, nutrivano alcune perplessità sulla catenina. Sembrava un di più. Qualcosa di eccessivo sulle loro braccia sottili. A far cambiare loro idea, fu l’evento disgraziato capitato alla Cicala Sara subito dopo il suo compleanno, quando il bracciale si era appesantito di numerosi charm e la nostra Cicala ne andava più che fiera. La sua fida compare le aveva offerto in dono per il suo genetliaco la costellazione, uno degli charm più carini ed eleganti mai creati dai nostri vichinghi del cuore. Sara si trovava in un bar, seduta e non faceva che decantare il suo bracciale, osservarlo, sfilarselo per meglio farlo osservare. Ma ora vi racconteremo come quella fu l’ultima volta per lei, e di come ora porta legato a sé il bracciale come neanche fosse il Sacro Graal appena rinvenuto. Mentre si vantava e lo toglieva ha pensato di aprirlo e… in men che non si dica, la costellazione era sparita. Sono seguiti momenti di panico vero. Tutta quella bellezza, tutto quell’entusiasmo erano svaniti. Il terrore di non possedere più uno charm tanto bello, insieme alla sensazione di aver deluso in qualche modo la sua unica e inseparabile Cicala Claudia la faceva sentire una nullità. Cercava e si disperava. Attimi indimenticabili. Poi, per fortuna, ha un fidanzato che è un’aquila che, sul pavimento del bar (lucido quanto la costellazione, maledizione), è riuscito a scorgere lo charm. Suo malgrado, perché la Cicala lo ha condotto immediatamente al piano di sopra del centro commerciale e lì si è fatta regalare la catenina di sicurezza con le gocce.

bracciale pandora chiusura di sicurezza con gocce

Particolare della catenina di sicurezza con gocce

Lì il commesso (prima e unica volta che a servirla è stato un uomo, e chi se lo dimentica più!) le ha spiegato di come alcuni charm siano adatti a stare vicino alla chiusura, perché più stretti della stessa, mentre alcuni, larghi come la costellazione, debbono stare al centro altrimenti fuggono via. In ogni caso, però, la chiusura è l’unica vera soluzione. La voglio, la devo avere, prendiamola!

Da allora, poiché anch’ella aveva varcato la soglia critica di contenimento delle clip, anche la Cicala Claudia ha aggiunto la catenina di sicurezza, scegliendola, ovviamente, con una decorazione floreale.

 

Il bracciale morbido Pandora senza filettature

bracciale pandora senza filettature

Il bracciale Pandora senza filettature, decorato con la clip notte stellata, fermata con un gommino.

Ricordate quando, nel mese di maggio, per quindici giorni c’è stata la mega offerta del nostro brand vichingo preferito? A fronte di una spesa di 59,00 €, era possibile acquistare un bracciale della linea moments (il morbido/semi-rigido, appunto) o l’Essence alla metà del suo prezzo. Le Cicale non si erano espresse, ma le loro spese erano andate ben oltre i bracciali Essence recensiti. Se la Cicala Sara si era gettata a capofitto sul bellissimo rigido, Claudia ha finito per cedere all’ultima novità in casa Pandora: il bracciale senza filettature.

Come potete vedere, due caratteristiche rendono particolare questo nuovo bracciale morbido Pandora. La prima, è la chiusura a sfera, come quella di un normale rigido o della linea Essence. La seconda, abbastanza evidente, è che la maglia non presenta filettature: il gioiello, quindi, non è diviso in tre sezioni, come un normale Pandora.

La Cicala Claudia, tuttavia, ha deciso di iniziare a decorare il nuovo gioiello con una clip, notte stellata, per l’esattezza, posto come pezzo centrale del bracciale. Le clip più idonee per il bracciale Pandora senza filettature sono le nuove uscite, in cui la parte interna è rivestita di silicone, ma anche le clip classiche possono essere montate sul bracciale, purché abbiano i gommini a fermarle.

Come gestirà la vostra Cicala il nuovo bracciale? Sarà facile o difficile comporlo, pur nell’assenza delle classiche linee guida? Seguite il nostro blog e lo scoprirete.

Le vostre Cicale,

Claudia e Sara

Pandora Cura Set (Care Kit) Apri della serratura e microfibra PC003

22,42
1 new from € 22,42
Free shipping
Buy This Item
amazon.it
as of 18 August 2017 2:37 CEST

Features

  • 1 gioielli Box con indicazioni per la manutenzione
  • 1 Pandora chiusura apribottiglie
  • 1 spazzola per la pulizia
  • 2 panni per lucidatura (nero e bianco)
  • 2 sacchetto per conservare (bianco e nero)

Pandora Donna Plata de ley 925/1000 Bracelet

59,00
4 new from € 59,00
Free shipping
Buy This Item
amazon.it
as of 18 August 2017 2:37 CEST

Features

  • Lunghezza: 23 cm

Uniqueen ciondolo famiglia, casa, madre, padre, bambino, insieme, a buon mercato, per braccialetti Pandora, Chamilia e Troll

22,24

Free shipping
Buy This Item
amazon.it
as of 18 August 2017 2:37 CEST

Features

  • Uniqueen lancia nuovi prodotti ogni mese. I ciondoli sono adatti per ogni occasione, per stupirti e immortalare ogni momento della tua vita. Il nostro credo: la vita è meravigliosa, si riceve quello si dà!
  • Metallo: lega, placcato argento e placcato oro.
  • Dimensioni del foro: 4,8 - 5 mm, compatibile con ciondoli Pandora, Biagi, Chamilia e Troll.
  • Per qualunque domanda, non esitate a contattarci.

6 Commenti

  1. lidia guerrieri 16 agosto 2016
    • Cicale Chic 16 agosto 2016
  2. Maria 11 ottobre 2016
    • Cicale Chic 11 ottobre 2016
  3. Emiliana 4 febbraio 2017
    • Cicale Chic 5 febbraio 2017

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *