Come vestirsi in autunno? Le Cicale rispondono

Zalando Privé

Siamo in Autunno. Che cosa mi metto?

L’annoso dilemma che ci perseguita ogni autunno è tornato, con prevedibile, ignominiosa, puntualità. Che look dovremmo adottare adesso, dopo che abbiamo passato giornate intere a disfare le valigie e a selezionare il contenuto da passare al vaglio della lavatrice/tintoria? Che le giornate iniziano con una brezza sempre più pungente ma, a mezzogiorno, ci ricordano che a settembre fa ancora caldo e la sera, al calar delle tenebre, che ottobre è vicino? Eh. Bella domanda. Per fortuna mia (e vostra), anche quest’estate ho provveduto, se non a postare sul blog – però le intenzioni c’erano, lo giuro! – a fare una scorpacciata delle mie riviste femminili preferite. E così, sbirciando sui vari Elle, l’immancabile Vanity Fair e l’imprescindibile Vogue eccetera, ho studiato i trend proposti, analizzato nel dettaglio gli outfit patinati e glamour, appuntato i prossimi beni di consumo che si uniranno al già abbastanza fornito pantheon delle cose che amo e vorrei comprare ma non comprerò.

chloé

Per la serie: sogniamo! La meravigliosa borsa Chloé che mi ha rubato il cuore e che non avrò mai! 🙂

L’outfit che ho scelto per una serata romantica

outfit autunno blu

L’outfit romantico scelto dalla Cicala Claudia… Camicia e cinta MaxeCo, gonna Guess!

Settembre non è solo il mese in cui le nuove collezioni si affacciano nelle scintillanti vetrine dei negozi, addolcendo l’Autunno ormai quasi alle porte con quei stivaletti, modello polacchino, che ci sorridono graziosi da sotto le luci e sono proprio del nostro numero. È anche il mese dell’anniversario della Cicala Claudia. Ora, risparmiandovi l’aneddotica legata a tale evento, andiamo diritte al punto della questione. Ho dovuto ingegnarmi nel trovare un outfit grazioso, modaiolo, che non sapesse di mare e vacanze ma che fosse contemporaneo, chic, urbano. E che resistesse alla pioggia torrenziale che ha invaso la Capitale nello scorso weekend, ebbene sì.

Dalla testa ai piedi: il look della Cicala nel mirino.

Il blu regna sovrano, illuminato da una cintura preziosa (da mettere di sera) e di una pochette a contrasto. Scarpe nude.

Il blu regna sovrano, illuminato da una cintura preziosa (da mettere di sera) e di una pochette a contrasto. Scarpe nude.

Dove andremo?  Che faremo? Un fiorino! Risposto alla domanda con un tranquillo “a cena”, ecco qui che si aprono le ante dell’armadio e scatta il dilemma. Più o meno perché, durante le vacanze, a forza di bermi il cappuccino in compagnia dei miei occhiali cat-eye e delle riviste di moda, che durante l’inverno a stento riesco a sfogliare la domenica, qualcosa impresso delle nuove tendenze mi era rimasto. Un po’ come quando a scuola vi rendete conto di aver imparato una lezione perché avete sentito fare le stesse domande ai vostri compagni di classe sfigati fino alla nausea. Ecco.

La camicia:

Adoro le camicie. Le trovo eleganti e pratiche. A settembre vi arrotolate le maniche, le mettere su un paio di jeans o una gonna romantica, vi mettere una collana sontuosa sopra o sotto il colletto e sembrate quasi uscite da una foto chic di Pinterest.

La gonna ad A:

Ve lo dico: bisognerebbe accendere un cero a qualche divinità che ha permesso che queste gonne così terribilmente chic e graziose siano tornate di moda. Oltre a mascherare punti strategici messi duramente alla prova dai dolci e dalle ferie estive, e ad esaltarne altri, trovo questa tipologia di gonna particolarmente adatta a molteplici occasioni d’uso. Il modello che vedete qui appartiene alla nuova collezione di Guess e la trovate nei negozi più o meno adesso. Quando vi parlerò della mia personale e travagliata ricerca di uno stile, vi narrerò del mio rapporto catulliano (odi et amo, per intenderci), con le gonne. Per anni, il mio armadio non ne ha vista neanche mezza ma, da quando questo modello è tornato ad affacciarsi nelle vetrine dei negozi, ho scoperto il piacere di indossarle. E credo che non smetterò più.

La scarpa decolté di colore nude

Questa, signori Lettori, è la base di ogni outfit chic che si rispetti. Imprescindibile, inevitabile, elegantissima, strategia. Vi allunga la gamba se siete bassette, risolve e ingentilisce ogni outfit. Certo, direte voi, ha il tacco sottile e la punta assassina, ma non vi fate ingannare. Il mio modello preferito è alto solo 7 centimetri (sette, non undici), ed è la decolté della vita. L’altezza non eccessiva permette di indossarle con comodità, anche se sempre di una decolté parliamo, quindi non vi aspettate di poter camminare per tutto il pomeriggio su dei sampietrini. Non lo fate, no, seriamente: davvero.

Il bolerino in ecopelle.

Acquistato durante i saldi estivi con un micragnoso sconto del venti per cento, questo delizioso bolerino in ecopelle che pareva un mero capriccio, si è rivelato uno dei miei capi preferiti dell’estate. L’ho portato con me tutte le sere, indossato quasi sempre. L’ho abbinato su un vestito di pizzo color crema, l’ho messo sopra una t-shirt bianca ed i jeans. Insomma, per farla breve, è stato il capo principe delle mie passate vacanze.

La cintura gioiello

Dato che la mia gonna è ad A e di colore blu, potevo non metterci questa bellissima cintura gioiello? Ovvio che non potevo. La suddetta è stata acquistata alla fine dei saldi invernali ed è di Max & Co. La desideravo da anni e, alla fine, la mia pazienza è stata ricompensata e l’ho trovata in blu elettrico scontata del cinquanta per cento. Inutile dirvi che conferisce al vostro look un’aria chic ed è adatta prevalentemente per la sera – se indossata di giorno, evito di abbinarci collane luccicanti o robe simili.

La pochette arancione di Coccinelle

Che la vostra Cicala abbia un evidente problema con le borse, è cosa nota. Che i saldi l’abbiano lasciata sul lastrico, è un’evidenza. Ma ditemi voi come facevo a lasciare questa meraviglia nel corner della Rinascente di Roma, ditemelo. Per dovere di cronaca, io non posseggo molte borse piccole, anzi. Prevalentemente prediligo acquistare versioni più grandi, magari da portare a mano. Ma questa deliziosa borsetta, mi chiamava. Pure lei è stata acquistata alla metà del suo prezzo intero, e la giustificazione che mi sono data per questo acquisto è stata la seguente: non porto borse piccole perché non ho borse piccole. Se ne avessi una, la porterei. Detto fatto, me la sono accaparrata e, da allora, l’ho indossata in tutte le occasioni. Certo, come capienza non è il massimo. Ci posso mettere giusto i documenti, il telefono ed un paio di fazzoletti, ma è così carina che queste quisquiglie passano in secondo piano, no? Come sapete, amo le borse colorate. L’arancione, inoltre, si presta a mille abbinamenti. In pratica, non mi piace giusto sul rosa e sul viola ma lo adoro sul jeans e sul blu, sul bianco, nero e marrone. Vi pare poco?

coccinelle pochette

La bellissima pochette coccinelle

I gioielli

Ovviamente non mi sono separata, neanche in questa occasione, dai miei adorati bracciali Pandora. Al collo ho indossato questa collana Max & Co., acquistata pure lei ai saldi di qualche anno fa.

outfit d'autunno

Un esempio di  gioiello abbinabile a questo outfit, magari togliendo la cintura, è questa bellissima collana, sempre Max&Co.

Outfit Autunnale: ricapitolando

  • Bolerino di ecopelle: fa subito chic e vi protegge dal ventaglio gelido
  • Camicia di jeans: è un trend della stagione passata (e difatti io l’ho presa ad un’ignobile saldo da Max & Co), ma ha egemonizzato anche le riviste per l’Autunno Inverno 2016/2017.
  • Gonna ad “A”: la Cicala ha la vita piccola, e questo modello è il suo preferito in ass
  • Cintura gioiello
  • Decolté nude con effetto allunga gamba
  • Pochette Coccinelle arancione, a contrasto
borsa furla + gonna blu

Un’alternativa più capiente alla pochette può essere, ad esempio, una borsa in tonalità simili a quelle del vostro outfit

Questo, dunque, è stato il mio primo outfit spiccatamente autunnale. I successivi, ahimè, non sono stati così semplici da elaborare. Anche voi siete rimaste inebetite in vestaglia, di fronte all’armadio, fissando la maglietta bianca che avete portato in vacanza con in mano i vostri tronchetti invernali, domandandovi per quale maledetto motivo debba piovere ma anche fare caldo? Avete saltellato tra le pozzanghere con le vostre slingback e la giacca in ecopelle chiedendovi se davvero quell’abbinamento era il migliore delle scelte possibili? Ecco. Io l’ho fatto.

Vostra,

Claudia

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *